00 : 00
[wp-night-mode-button]
copertina sanamente sorriso

Il sorriso, rimedio naturale, 3 modi per indurlo

Sorridere è una medicina per la mente, parola di esperto. Quinta puntata di SanaMente dal titolo: il sorriso. Su www.radiosalute.it  torna l’ appuntamento con il nostro programma alla scoperta dei misteri della mente umana, condotto da Dorotea Rosso. In collaborazione con Assomensana

SanaMente andrà in onda giovedì 23 giugno alle 21.00 e in replica venerdì 24 e domenica 26 alle 15.00.

Sorridere, un gesto naturale ma che racchiude profonde potenzialità curative. Il prof. Iannoccari, nostra guida in SanaMente, ci ha spiegato che diverse ricerche mettono in evidenza come il sorriso possa attivare una serie di sistemi fisiologici e dare beneficio alla respirazione, al sistema cardiovascolare e immunologico. Il riso viene paragonato alla corsetta in quanto al beneficio prodotto e 100 risate corrispondono a 10 minuti di jogging. I livelli di stress possono venire abbassati grazie ad un sorriso. Insomma, i benefici di un sorriso sono davvero tanti.

Ascolta l’intervista integrale al prof. Giuseppe Alfredo Iannoccari, neuropsicologo, docente all’Università Statale di Milano e presidente di Assomensana.

Una buona tecnica per facilitare il sorriso è fissare nel corso della nostra giornata degli smile break, pause per sorridere, in modo da essere noi stessi auto-promotori del buonumore. Possiamo infatti gestire la mimica facciale in modo da “ingannare” il cervello a credere che il buonumore sia effetto di agenti esterni mentre invece siamo noi stessi a produrlo. Come? Il prof. Iannoccari ci fornisce alcuni suggerimenti:

  1. mettiamoci allo specchio con una matita tra i denti, in questo modo imprimiamo alla nostra faccia un’altra espressione, necessariamente con la bocca rivolta all’insù proprio per reggere il lapis;
  2. circondiamoci di cose divertenti cercando quello che può essere buffo;
  3. usiamo la tecnica delle 3 cose buffe: annotare nel diario 3 cose che mi possono divertire durante il giorno e poi pensarci.
Persone foto creata da wayhomestudio it.freepik.com

Indurre pensieri positivi è possibile. Il sorriso ha una valenza sociale perché rende migliori le relazioni, oltre che fare un gran bene alla nostra salute. Pensiamo che è possibile passare da una situazione anonima ad una divertente, questo rende migliore la nostra giornata e la nostra mente. Quando incontriamo una persona salutiamola con un sorriso, questo gesto è molto più potente di quello che pensiamo, non costa nulla e potrebbe dare riscontri inattesi.

Ascolta anche l’ultima puntata di SanaMente sugli scarabocchi, per podcast clicca qui.

Dorotea Rosso

©2022 – Radio Salute®