Insonnia cronica: colpisce il sesso femminile il doppio di quello maschile

È risaputo che dormire poco a causa di insonnia o apnee ostruttive, è dannoso per la salute, in particolare per quella cardiovascolare.

Uno studio della Columbia University pubblicato sul Journal of The American Heart Association, ora mette in guardia le donne da piccoli problemi legati al sonno come il faticare ad addormentarsi.
L’analisi ha esaminato i valori della pressione e le abitudini nel dormire di 323 donne sane, riscontrando che un sonno di cattiva qualità, le difficoltà ad addormentarsi e l’insonnia, nelle donne portano ad avere una pressione sanguigna più alta.

In generale circa un terzo degli adulti non dorme abbastanza ma l’insonnia cronica colpisce il sesso femminile il doppio di quello maschile.

 

Redazione

©2010 Radio Wellness®

Articoli Correlati

Scroll Up