Saturday 16th January 2021

emofilia, nuove prospettive terapeutiche per migliorare la vita dei malati

E’ in arrivo un farmaco che riduce le infusioni intravenose per i malati di emofilia, una patologia che comporta un’insufficiente coagulazione del sangue. La nuova formulazione ha un’emivita più lunga, resta cioè attiva nell’organismo fino a tre ore in più di quelle tradizionali, risultando più efficace per la qualità di vita del paziente. Abbiamo raccolto il parere del Dottor Ezio Zanon, Responsabile Centro Emofilia UOSD Coagulopatie – Azienda Universitaria Ospedaliera di Padova.
L’intervista sarà in onda mercoledì 11 gennaio alle 9.30 e alle 17.00 e in replica giovedì 12 gennaio alle 12.30 e alle 21.00 e domenica 15 gennaio alle 12.30.
Intervista a cura di Francesca Fiorentino.

©2017 Radio Wellness®

Scroll Up