favorite
Tags
Podcast
Radio

Diabete, 3 regole per prevenirlo con uno stile di vita sano

Condividi

Come prevenire e curare il diabete, ne parliamo con il dottor Antonio Ceriello, esperto in diabetologia

Il diabete è una patologia sempre più diffusa e in aumento, soprattutto tra i giovani. Sedentarietà, obesità, cattiva alimentazione sono purtroppo gli alleati di questa malattia che colpisce sempre più persone nei Paesi industrializzati, mettendole a rischio di complicanze cardiovascolari.

Il summit internazionale a Milano ha messo a fuoco le regole da tener presenti e le nuove frontiere terapeutiche. Ad approfondire il tema è il dottor  Antonio Ceriello, consulente per la ricerca all’Istituto Multimedica e presidente del Diabetes and Cardiovascular Desease Study Group della Società europea di Diabetologia.

Ascolta l’intervista nel podcast che segue

Diabete, una patologia ancora molto presente

Il dottor Antonio Ceriello è uno dei maggior esperti in diabetologia e ci fornisce un quadro completo di quale sia la situazione a livello globale. La patologia è in netto aumento e interessa sempre di più le giovani generazioni, oggi più esposte alla sedentarietà anche a causa dell’utilizzo di smartphone e della frequentazione dei social network.

“Si tratta di un fenomeno in crescita – spiega il dottor Ceriello ai nostri microfoni -. Il summit a Milano ha messo a fuoco l’andamento della patologia ma, per fortuna, anche i rimedi farmacologici e terapeutici che abbiamo a disposizione grazie al contributo della ricerca scientifica. Attenzione però: la prevenzione resta un fattore di fondamentale importanza”.

Diabete, sport e attività fisica per prevenirlo

Uno stile di vita sano

L’insorgenza del diabete ha una base ereditaria, ma le condizioni di vita che conduciamo possono accelerarne la comparsa o, in alcuni casi, determinarla. “In particolare, nei giovani anche sotto i 30 anni – prosegue il dottor Ceriello -, vediamo come lo stile di vita sia determinante nell’arginare i sintomi della malattia e limitarne lo sviluppo. Un’alimentazione equilibrata, fatta di cibi preferibilmente freschi e meno di prodotti ricchi in conservanti, è uno dei primi elementi che concorrono a metterci al riparo dal rischio di avere il diabete.

Non solo: praticare un’attività fisica o uno sport in modo costante è cruciale nella prevenzione di questa patologia. Raccomandiamo a tutti, a qualsiasi età, di dedicare del tempo al movimento: grazie ad esso il nostro organismo funziona meglio, secerne sostanze che regolano l’umore e allenta la possibilità di sviluppare il diabete”.

Nuove terapie mediche contro il diabete

Le nuove frontiere terapeutiche

Nell’intervista il dottor Ceriello anticipa l’importanza di nuovi farmaci e terapie nella lotta al diabete: “Il convegno milanese è stato l’occasione per mettere in luce le potenzialità delle nuove terapie nella battaglia futura a questa malattia – conclude il dottor Ceriello.

I prossimi anni saranno determinanti nello studio e nella sperimentazione di queste novità, che potranno davvero cambiare la qualità della vita dei pazienti affetti da diabete”. Delle terapie in fase di ultimazione ce ne parlerà nella prossima intervista, a disposizione per voi.

Leggi anche il nostro articolo ‘Freddo intenso, 4 regole per difendersi’

Fonte immagini: Freepik