Aria condizionata, un sollievo per il caldo ma va utilizzata con criterio

Contro il gran caldo, l’aria condizionata in casa, in ufficio e in auto è un sollievo ma deve essere utilizzata con criterio per non incorrere in fastidiosi mal di gola, mal di testa o torcicollo, ma anche in disturbi più seri come bronchite e polmonite.

Prima di accendere l’apparecchio è necessario pulirne i filtri per evitare di respirare polveri, allergeni e batteri.
Le temperature non devono essere regolate a livelli troppo bassi rispetto alla temperatura esterna, tenendo anche conto che il nostro organismo è programmato per stare al meglio in ambienti tra i 25 e i 27 gradi.
Secondo gli esperti infatti, la differenza tra i locali in cui si soggiorna o l’interno dell’auto e l’esterno, non dovrebbe mai essere maggiore di 5-6 gradi.

 

Redazione

©2019 Radio Wellness®

Articoli Correlati